IN GENERALE

Salve lettori! Vorrei parlarvi un po' in generale dei miei gusti e dei miei libri preferiti. 
Amo leggere quasi tutti i generi letterali e sono sempre pronta a scoprirne di nuovi, non mi tiro mai indietro. Leggo classici, romanzi a sondo dispotico/distopico, saggi, opere teatrali, graphic novel,fumetti e anche manga,ma più raramente.
Per quanto riguarda i miei libri preferiti, li elencherò qui sotto:
  • "Le notti bianche" di Dostoevskij, romanzo bellissimo, travolgente con al centro della narrazione la figura del perfetto sognatore.
  • "1984" di Orwell, il dispotico per eccellenza, riesce a far comprendere il vero significato di libertà.
  • "Aspettando Godot" di Beckett, opera teatrale molto particolare e interessante, può sembrare banale in un primo momento,ma se si legge con attenzione si riesce a cogliere il vero significato dell'opera.
  • "La serenità" di Seneca,una  piccola raccolta di alcuni stralci delle sue opere, mi ha aiutato davvero tanto negli ultimi anni.
Questi sono i libri che hanno un grande significato per me,ovviamente in seguito ve ne parlerò in modo più approfondito. Buona serata..Lè.

You May Also Like

0 commenti